densità
Home

 

Un oggetto metallico è di solito molto più pesante di un oggetto di legno, a parità di volume: questo avviene in quanto l'oggetto metallico ha una densità maggiore.
La densità di una sostanza dipende dalla massa di un volume dato di quella sostanza.
Un oggetto metallico ha atomi impaccati più strettamente, rispetto a un oggetto in legno, perciò ha densità maggiore.

Per calcolare la densità di un oggetto bisogna conoscerne la massa e volume: la densità è uguale alla massa diviso il volume.
La massa di un oggetto regolare, per esempio un lingotto d'oro, si può calcolare moltiplicando la profondità p per la lunghezza l e l'altezza h.

Un oggetto irregolare, invece, si può mettere in un recipiente pieno d'acqua: il volume dell'acqua che viene spostata è uguale al volume dell'oggetto.

 

Quasi tutte le sostanze diminuiscono di volume quando la temperatura si abbassa.
Esse diventano tanto più dense quanto maggiore è l'abbassamento di temperatura: le molecole delle sostanze si contraggono.
L'acqua segue questo comportamento fino a quando la temperatura scende fino a 4 0C, da 4 0C a 00C l'acqua diminuisce di densità per cui il volume aumenta cioè si dilata.
Alla temperatura di 00C l'acqua cambia il suo stato fisico e si solidifica in ghiaccio.
Gli iceberg fuoriescono dall'acqua per solo 1/10 del loro volume! (vedi come è fatto un iceberg negli approfondimenti).
Il  ghiaccio così formato ha perciò densità minore dell'acqua (essendo aumentato il suo volume) e quindi galleggia su di esso.
Tutto ciò è di notevole importanza per il mondo vivente: gli strati di ghiaccio che galleggiano sulle acque della Terra formano una coltre isolante che impedisce il congelamento degli strati sottostanti ed assicura così la vita al di sotto della superficie.

                                  home